domenica 22 agosto 2021

Pointe d'Escreins (3038 m) - Mortice Nord (3187 m) - Mortice Central (3160 m) - Mortice Sud (3169 m) ... Traversata integrale

Valle Ubaye

La Mortice l’abbiamo ciclata, raccontata ed esplorata in lungo e in largo, ma visto che ogni anno il suo richiamo torna a farsi sentire anche questa volta siamo riusciti a cucire un epico ed inedito Tour riuscendo a percorrere in traversata integrale le sue tre cime salendo dal versante Nord Ovest con una "cicloarrampicata" che sarà difficile dimenticare. Ancora una volta La Mortice riesce a stupirci e non sarà l’ultima ...
Richard
... discesa dalla Mortice Nord ...
Questo giro era in lista da tempo, infatti capita che puntualmente ogni anno ci troviamo a fantasticare come conquistare La Mortice in maniera inedita e diversa dalle volte precedenti.
Questa volta facciamo tesoro di vecchi ricordi del padre di Flavio che ci ha raccontato di essere salito molti anni fa lungo la “direttissima” alla cima della Mortice Nord passando da un canale che parte dal Lac Vert nel bellissimo Vallon des Houerts. Questa “dritta” ci stuzzica non poco perché ci permetterebbe di compiere un’inedita traversata integrale. Come sempre studiamo con dovizia le cartine e non senza qualche dubbio sulla fattibilità decidiamo di tentare.
... Vallon des Houerts ...

La partenza è di buon mattino dalla borgata di Grande Serenne (1520 m) poco sopra St. Paul sur Ubaye.
Percorriamo pochi chilometri su bitume fino a raggiungere la deviazione a sinistra (balise 1700 m) che incammina sul sentiero che risale il Vallon des Houerts. Questa parte del tour è in comune con un nostro giro di qualche anno fa (vedi: Pointe d'Escreins)
Iniziamo fin da subito con la bici ben salda sulle spalle e non la abbandoneremo più, tranne che per brevi tratti, fin sulla cima della Mortice. 
... discesa dalla Pointe d' Escreins ...

La prima parte della salita si inerpica lungo un sentiero prevalentemente boschivo abbastanza regolare. Appena usciti dal bosco si staglia imponente davanti a noi la bellissima Sommet Rouge, che prende il nome dal suo colore particolarmente rossastro. L’ambiente comincia a divenire di alta montagna, gli spazi si aprono e noi continuiamo a risalire il sentiero che segue il corso del Torrent des Houerts. 
... presso il col des Houerts ...

Fin qui i tratti pedalabili sono davvero pochi, una volta raggiunta quota 2500 m le pendenze si fanno momentaneamente più dolci permettendoci di godere della vista del lago Bleu (2650 m) a destra con  brevi tratti in sella. Si continua a salire, e una volta arrivati in prossimità del Lac Vert (2700 m), dobbiamo decidere cosa fare. Il meteo peggiora e il passaggio che porta alla Mortice Nord sembra davvero ostico, soprattutto nell’eventualità di pioggia. A questo punto decidiamo di far passare un pò di tempo auspicando che il meteo migliori e optando per una breve tappa alla Pointe d'Escreins (3038 m). 
... passaggio di arrampicata con bici ...

Da qui la vista è sempre magnifica, davanti a noi ammiriamo il Pic de Panestrel, il Pic de la Font Sancte e il nostro obiettivo di giornata, La Mortice. Scendiamo nuovamente verso il Col des Houerts (2871 m), la discesa è su ripido brecciolino molto godurioso e mai difficile.
Intanto il tempo sembra migliorare leggermente o almeno non sembra peggiorare, e allora decidiamo di tentare la direttissima alla Mortice.
... salendo il canale sopra il Lac Vert ...

Raggiungiamo per la seconda volta il Lac Vert e attraversiamo a mezza costa la destra orografica del lago fino a raggiungere il canale che visto da vicino è ancora più verticale; ci aspettano almeno 150 metri di arrampicata con bici al seguito ... roba da matti ! Saliamo facendo attenzione a mantenerci sulla parte più rocciosa del canale per avere una maggiore presa e rischiare il meno possibile di scivolare. 
... un portage di alto livello ... 

Dopo 30 minuti davvero faticosi, usciamo finalmente dalla parte più impervia dell’ascesa e ci ritroviamo alla base di un vallone a incastrato tra la vetta del Pic Jean Rostand e la cima Nord della Mortice, sicuramente un posto poco frequentato! Mancano circa 200 metri di portage su sentiero da interpretare (almeno fino al colle) per giungere finalmente in Cima alla Mortice Nord. 
 ... colletto tra il Pic Jean Rostand e la Mortice Nord ...

L’emozione è tanta sia per come ci siamo arrivati sia perchè ora ci aspetta una delle creste ciclabili più suggestive dell’intero arco alpino. La cima ci regala un punto di vista privilegiato sulle principali montagne dell’Ubaye e non solo: gli Chambeyron, il Paneyron e i già citati Panestrel e Font Sancte per dirne alcuni.
... primi metri di discesa dalla Mortice Nord ...

Percorriamo tutta la dorsale fino ad arrivare alla vetta della Mortice Sud (3169 m), cercando di godere ogni metro, ma purtroppo il tempo comincia nuovamente a peggiorare e siamo obbligati a scendere velocemente. Il persorso di discesa ricalca quello descritto in un nostro giro di qualche tempo fa (vedi: La Mortice Sud).
... il serpentone di discesa della Mortice Nord ...
 
La prima parte della discesa si sviluppa interamente su placche di roccia, dove se si indovinano le traiettorie giuste si riesce a rimanere sempre in sella. Finita questa parte “free ride” inizia la parte più tecnica e ripida, ma tralasciando una breve sezione molto rocciosa nei pressi del Lac des Neuf Couleurs (2711 m) si fa tutta in sella.
... dalla Mortice Centrale alla Sud ... 

Arrivati al Col Serenne (2674 m) puntiamo direttamente al sentiero alla nostra sinistra che porta alla Cabane sous le Rocher da dove abbiamo due opzioni, il fantastico sentiero vertical sulla sinistra oppure la “classica” discesa a destra che ci porta direttamente a Grande Serenne non senza qualche problema nel finale a causa della traccia che spesso si perde ed è difficile da interpretare.
... pedalare per mezzo chilometro a 3100 metri!

In definitiva: Tour di grande soddisfazione, 4 tremila in una gita sola, ma da mettere in conto che il portage è praticamente “integrale”con più di 2000 metri e il passaggio sopra il Lac Vert è assai ostico e da affrontare con massima attenzione e motivazione, ma ne vale assolutamente la pena!
Richard
... discesa sul Lac des Neuf Couleurs ...

Per scaricare la traccia GPS (in formato GPX) e vedere la mappa del percorso clicca su:

Dati del giro:
Anello Grande Serenne - Vallon des Houerts - Col des Houerts - Pointe d'Escreins - Col des Houerts - Lac Vert - Mortice Nord - Mortice Central - Mortice Sud - Col de Serenne - Grande Serenne

Presenze: Bobo, Flavio, Richard

Quota di partenza: 1532 m (Grande Serenne)

Quota Max: 3187 m (La Mortice Nord)

Disl.: 2200 m

Ciclabilità salita: 10%

Ciclabilità discesa: 97%

Difficoltà: OC+/OC+ 
                 M5-T4(T5)-E4

Sviluppo 27 km




Nessun commento:

I contenuti del sito sono di proprietà di cicloalpinismo.com e sono protetti dalla normativa vigente sui diritti d'autore. Ogni riproduzione parziale o totale dei testi, delle immagini e dei video è assolutamente vietata, salvo autorizzazione. E’ vietato, inoltre, l’uso dei file per fini commerciali e comunque per fini diversi dall’uso personale. Ogni abuso sarà perseguito ai sensi della normativa vigente.
Gli autori non garantiscono l'esattezza e l'esaustività dei testi (itinerari, tracciati, tracce GPS ecc...) e non si assumono alcuna responsabilità su eventuali incidenti, inconvenienti o qualsivoglia infortunio che possa derivare dall'uso o dall'interpretazione delle informazioni divulgate sul sito. Le percentuali riguardanti la ciclabilità dei percorsi sono puramente indicative e assai soggettive ...